Meraviglia

10 dicembre 2008 - Leave a Response

poesia2

Come nasce la mostra

10 dicembre 2008 - Leave a Response

“Il volto di Cristo”

Mostra a Bassano del Grappa

Tutto è partito da un…… DONO

primo di tutti il dono che Dio mi ha fatto della pittura,

secondo il dono della sensibilità

poi un susseguirsi di doni dati e ricevuti per arrivare a questa mostra donatami dalla mia amica Antonella .

Quando mi è stato detto che mi regalavano 10 gg. di esposizione presso la galleria internazionale d’Arte ” De Piccoli” , mi sono chiesta che cosa potevo esporre, in quanto molte delle cose che dipingo poi le regalo,  la pittura è un hobby, mi piace sopratutto dipingere pensando alla persona che poi riceverà quel dono.

Quando ne ho parlato alla mia amica Patrizia, subito si è illuminata e mi ha detto: ” i tuoi ciondoli con  ” I volti di Cristo” potrebbero essere un buon messaggio”.

Quel volto a me caro è stato la mia “Password” verso la comprensione del messaggio di Dio o meglio Abuon (dall’aramaico)come a me piace chiamarLo.

E’ stato un percorso lungo, difficile, sofferto ma stupendo. Questo grazie al dono che ho ricevuto della pittura, ma soprattutto grazie al cammino e alla scoperta della mia identità attraverso l’utilizzo delle tecniche di dinamica della mente e del comportamento.

Da anni avevo compreso che quando dipingevo stavo meglio, era come respirare ossigeno puro, ma non avevo capito  perché questo accadesse.

Poi casualmente frequentai un corso di dinamica della mente e del comportamento all’ISI (Istituto Serblin per l’infanzia e l’adolescenza) e compresi che quando dipingevo la mia mente si armonizzava a livello alfagenico dove si è più creativi, intuitivi ed  il nostro organismo si rigenera .

Ri-conobbi sopratutto la mia vera essenza, o meglio accettai di ri-conoscere chi ero.

Da quel momento il mio percorso di vita fu vario, difficile ma anche meraviglioso.

Visto che tutto è partito da un DONO  è con riconoscenza infinita che dono il mio percorso a tutte le persone che vorranno leggere attraverso queste parole e questi dipinti il messaggio racchiuso.

Elirosa